Home / MicroPost / 2015  Not f'd - you won't find me on Facebook  Identi.ca  Twitter  YouTube  Flickr  Instagram  LinkedIn  Reddit  Social


30 Ottobre 2015 (Aggiorna il database di ClamAV con freshclam)
Per aggiornare il database dei virus di ClamAV basta usare freshclam:
freshclam
se pero' il comando ci restituisce il seguente errore:
ERROR: /var/log/clamav/freshclam.log is locked by another process
ERROR: Problem with internal logger (UpdateLogFile = /var/log/clamav/freshclam.log).
occorre trovare il processo di freshclam:
lsof -t /var/log/clamav/freshclam.log
e chiuderlo:
kill -9 NUMERO
mettendo al posto di NUMERO il numero del processo di freshclam.
A questo punto possiamo finalmente aggiornare il database:
freshclam

27 Luglio 2015 (Falsi dei e falsi demoni)
Quando divinizziamo un pensiero, noi stessi, un altro essere umano o una qualunque istituzione creata da uomini; inevitabilmente demonizziamo chi non condivide quel pensiero, chi non la pensa come noi o come la persona che abbiamo eletto a "salvatore", chi non appartiene a quella istituzione. Creando falsi dei creiamo falsi demoni, e diventiamo falsi noi stessi.

23 Luglio 2015 (Chi semina vento raccoglie tempesta)
Ci sono persone che sembrano avere come unico scopo nella loro vita quello di creare o alimentare un clima d'odio e di tensione, cercando ossessivamente di scatenare polemiche utili solo alla loro causa, ossia creare tensione e divisione. Ricordino questi tristi e miseri soggetti, che a fare danni e' il loro comportamento, non cio' contro cui tanto violentemente si battono.

19 Luglio 2015 (Muoia Sansone con tutti i filistei)
C'e' chi, pur di veder sconfitti quelli che ritiene essere suoi nemici (avversari sarebbe il termine politically correct), e' pronto a far crollare tutto sopra le loro teste e la propria. Questo puo' avvenire in qualunque nucleo sociale, che sia esso famigliare, locale, nazionale o sovranazionale. Quando ci ritroveremo sommersi dalle macerie la responsabilita' non si limitera' a chi era al "comando", ma includera' chiunque, pur potendo fare qualcosa (chi tanto e chi poco) per impedirlo, non ha fatto nulla (o peggio ha aggravato la situazione), qualunque fosse il suo ruolo. Dunque ciascuno di noi, anche te!

12 Luglio 2015 (Sostituiamo con sed nelle sottodirectory)
Se dobbiamo sostituire del testo (nell'esempio "mele" con "pere") in tutti i file contenuti in una directory e nelle sue sottodirectory, il comando da dare sara' il seguente:
find /percorso/della/directory/ -type f -exec sed -i -e 's/mele/pere/g' {} \;

10 Gennaio 2015 (Il paese di nessuno)
C'era una una volta, oggi ieri e domani,
un paese dove vivono umani.
Non era vicino, non era lontano,
ci arriveresti allungando una mano.

Un residente di questo paese,
si lamentava di alcuni abitanti.
Diceva di loro: È ormai palese,
puzzano rubano e sono in tanti
.

Eran stranieri di terre lontane,
fuggiti da morte e anche da fame.
Secondo lui gli rubavano il pane
e li guardava come a letame.

Si lamentava giorno e notte
e a qualcuno di loro dava pure le botte.
Mandiamoli via, sono loro i violenti,
diceva quel tale rompendogli i denti.

Chiese l'aiuto degli altri abitanti
che eran d'accordo e pure in tanti.

Li mandò via, ma non era contento,
c'era altra gente che lo rendeva nervoso.
Si guardò intorno solo un momento,
facce felici, di loro era geloso.

Vengono qui tutti quanti loro,
a rubare il mio bel lavoro.
Sono rinchiuso in un ufficio scuro,
e quelli al sole a costruire un muro.

Chiese l'aiuto degli altri abitanti
che eran d'accordo e pure in tanti.

Anche questi altri li mandò via,
per non sentire la gelosia.
Si guardò intorno un po' circospetto,
da mandar via ne vide un gruppetto.

Non eran stranieri, ma per lui era uguale,
lavorano poco e fanno del male.
Sono diversi e tanto vi basti,
non fanno nulla e vogliono i pasti.

Chiese l'aiuto degli altri abitanti
che eran d'accordo e pure in tanti.

Cacciati anche questi, voi penserete,
sarà stato felice il nostro abitante.
Ma vi sbagliate e lo vedrete,
persone sgradite ce n'è ancor tante.

Chiese l'aiuto degli altri abitanti
che eran d'accordo e pure in tanti.

Prima gli anziani che sia ben inteso,
con le pensioni ci son di peso.
Lavoratori del pubblico impiego,
li scacciò tutti col loro sussiego.

Mandò via anche chi era famoso,
perché quella gente lo rende ansioso.
Dopo i bambini, coi genitori,
gli fan venire i malumori.

Si guardò in giro e gli altri abitanti
si rese conto che non eran poi tanti.

Di chi rimase fece un mucchietto,
e lo gettò oltre il muretto.
Restato solo tutto depresso,
allontanò perfino sé stesso.


Ora nessuno abitava il paese,
che finalmente era cortese.